Womenonbike
Campionati di enduro estremo

CAMPIONATI DI ENDURO ESTREMO

In Spagna, a Larioja, si sono appena conclusi i campionati di enduro estremo. Competizione ormai estremamente popolare, ha raccolto per la sua seconda tappa, vinta da Mario Roman, ben 260 iscritti. Piazzatosi primo nelle prove che si sono svolte sabato, Roman nella gara di domenica è partito in prima fila. Una collisione alla prima curva e una caduta ha condizionato l’inizio della gara di enduro estremo, tanto che alla seconda curva Roman è finito al centro del gruppo. Quando diciamo che nel guidare la moto occorre testa… significa che occorre anche saper lottare e sapere resistere, così come ha fatto Mario Roman che in questa gara di enduro estremo… alla fine, recupera, sorpassa tutti e vince ancora.

CAMPIONATI DEL MONDO DI ENDURO ESTREMO

Il prossimo Campionato del Mondo di enduro estremo promosso dalla FIM (Federazione Motociclistica Internazionale) si svilupperà su otto round che avranno luogo tra maggio e ottobre in diverse parti del mondo. Il terzo round si svolgerà del 10 e 11 luglio in Italia. La “World Enduro Super Series” sarà ribattezzata “FIM Hard Enduro World Championship” con una stagione inaugurale sembra, in questo 2021. Un nuovo regolamento, in linea con tutti gli standard internazionali FIM, sosterrà i piloti professionisti che gareggeranno per vincere il titolo ufficiale riconosciuto a livello mondiale di Campione del Mondo FIM Hard Enduro.

L’ITALIA

L’Italia ha già un suo campione, è Sonny Goggia.

Sonny è tra i primi quindici nel ranking mondiale di enduro estremo. Questo super-pilota, dopo due stagioni ad altissimo livello in giro per l’Europa a gareggiare, è entrato di diritto nel gruppo dei migliori a livello internazionale di una specialità altamente spettacolare che sta attirando sempre più appassionati.

Sonny proviene dall’enduro vero e proprio e quindi per lui l’enduro estremo è stato il naturale completamento del suo talento. questa specialità.

ENDURO ESTREMO E DONNE

Il Lady Enduro Project è un team di enduro interamente femminile, realtà unica in Italia, ideato dalla Campionessa Anna Sappino.

Anna vanta 9 titoli italiani e due partecipazioni alla Six Days. Il progetto è portato avanti per la promozione della presenza femminile nelle competizioni di enduro. L’obiettivo è riuscire a dare maggior forza e visibilità alla categoria LADY a livello nazionale per arrivare ad avere sempre più donne in grado di competere ad alto livello negli appuntamenti internazionali quali Europeo, Mondiale Enduro e Six Days.

Ragazze alla partenza

Per praticare questa massacrante specialità dell’enduro ci vuole tanta capacità di condurre la moto, un senso d’equilibrio fuori dal comune e un notevole colpo d’occhio, oltre a una bella dose di coraggio e di amore per il rischio, un insieme di abilità da non confondere con quelle richieste per il cross che è una specialità completamente diversa.

© 2021, MBEditore, riproduzione riservata.

Continua la lettura dell'articolo, registrati gratuitamente a Womenonbike

registrati o esegui il login